Accendi la speranza

 Accendi d’oro, accendi la speranza … Un Nastro dorato contro il cancro infantile

Domani 25 settembre 2019 alle ore 17,30  in Piazza Del Popolo Bellizzi SA, avrà luogo l’Evento” Accendi d’oro , accendi la Speranza”

L’ Associazione Chiara Paradiso anche quest’anno ha aderito a questa importante iniziativa con diversi momenti organizzati sul territorio della provincia di Salerno. L’associazione, federata FIAGOP (Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncologia Pediatrica),  si fa promotrice di queste iniziative con lo scopo di far sentire forte il sostegno ai bimbi e agli adolescenti ammalati di cancro e loro famiglie del territorio. Lo scorso settembre 2018 a Siano (SA)sono  stati inaugurati murales  e una panchina dorata, prima in Italia.

L’Evento itinerante  quest’anno approda a Bellizzi, dove dieci anni fa nasceva l’associazione Chiara Paradiso. Il 25 settembre  tutti  in Piazza Del Popolo a Bellizzi, alle ore 17,30 per il Flash Mob  a cura della scuola  Ginger’s Art di Montecorvino Pugliano. Durante la settimana dedicata alla campagna di sensibilizzazione al cancro infantile, l’associazione porterà i tatoo col fiocco dorato, segno distintivo dell’oncologia pediatrica,  nelle corsie degli ospedali “Umberto I”  Nocera e “Ruggi” di Salerno.

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha conferito alla Campagna nazionale “Accendi d’Oro, accendi la speranza” una medaglia, quale Suo premio di rappresentanza. L’iniziativa si svolge sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo, con il gratuito patrocinio di: Ministero della Salute, AIEOP – Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica, CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano, CIP – Comitato Italiano Paralimpico, ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, FISPES – Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali.

L’associazione Chiara Paradiso compie 10 anni. Grazie al contributo e la partecipazione di tanti amici, l’associazione ha sostenuto la ricerca sul sarcoma di Ewing, supportato famiglie con bambini in fase terminale, donato sorrisi negli ospedali e a casa. La Missione è “Donare un Sorriso al bambino oncologico ospedalizzato” e in questi 10 anni sono stati raggiunti i seguenti obiettivi: donato sorrisi e ascolto a bambini affetti da tumore e loro famiglie; organizzato attività ludiche settimanali nei reparti di ematoncologia pediatrica dell’ospedale Umberto I di Nocera Inf. (SA), in A.U.O. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona (SA), a casa dei piccoli pazienti; sostenuto la ricerca e finanziato due dottorati di ricerca, ultimo dottorato anno accademico 2018/2019, in rete con associazioni memoriali, in collaborazione con il Centro Ricerche I.O.Rizzoli di Bologna e l’Università di Bologna, per rendere il Sarcoma di Ewing, l’Osteosarcoma e i tumori ossei sempre più curabili; mantenuto attivo il “Progetto lettura” e realizzato un giardino inclusivo per i pazienti piccoli e grandi ricoverati, loro famiglie e personale tutto nell’Hospice di Eboli,  ASL Salerno 2 (SA); attraverso il proprio “Centro di ascolto” ha donato ascolto, supporto psicologico e spirituale alle famiglie, alle mamme di “Figli in celo”; acquistato nuove attrezzature mediche ed arredi per ampliare i presidi sanitari; organizzato corsi di formazione per i volontari del Sorriso; organizzato eventi di solidarietà per la diffusione delle attività e per promuovere l’impegno del volontariato.

L’impegno delle associazioni è notevole. Forte è il bisogno di diffondere l’obiettivo dell’iniziativa, per ‘ri-accendere’ l’attenzione sull’importanza del rafforzamento della collaborazione tra genitori, clinici, Istituzioni, case farmaceutiche, opinione pubblica e comunità.   ”– Grazia Paradiso, Presidente Associazione Chiara Paradiso

25 settembre a Bellizzi  tutti in piazza per  dire "Io lotto con te!"

25 settembre a Bellizzi tutti in piazza per dire “Io lotto con te!”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Un Nastro dorato contro il cancro infantile

Un Nastro dorato contro il cancro infantile